ME 23/03/2022 Ore 17:45 Biglietti non più disponibili
Dove: Teatro Carlo Felice – Primo foyer

Mi chiamano Manon

Incontro aperto al pubblico in collaborazione con l’Università di Genova sull’opera Manon Lescaut

Il primo, grande personaggio pucciniano

Relatori:

Prof.ssa Ida Merello, docente di Letteratura e cultura francese – Università di Genova

Dott. Davide Mingozzi, dottore di ricerca in Arti visive, performative e mediali – Università di Genova

Amore e morte: il duello senza fine si consuma ancora una volta in uno spettacolo coloratissimo che ci trasporta sulle due sponde dell’Atlantico, all’inseguimento d’un personaggio sfuggente, fascinoso e fatale. Frutto d’un team di artisti che avrebbero rinnovato profondamente il paesaggio del melodramma, Manon Lescaut, in scena negli stessi giorni dell’ultima opera del patriarca Verdi, porta l’opera italiana nella modernità, tra riso, pianto e canto. E insieme annuncia il profilarsi all’orizzonte d’una promessa che sarà mantenuta in pieno: l’astro nascente di Giacomo Puccini, compositore dalla statura e dalla prospettiva cosmopolite, in grado di sposare il lirismo ad alto volo della tradizione italiana e le conquiste del più aggiornato teatro internazionale.

Anche questo titolo in cartellone viene introdotto da un incontro tenuto da docenti dell’Ateneo, che mettono a disposizione degli ascoltatori, giovani o meno, le competenze e le conoscenze della ricerca più aggiornata.

L’iniziativa intende offrire innanzitutto alle generazioni più giovani l’occasione di godere con piena consapevolezza la straordinaria bellezza di un patrimonio artistico che può arricchire significativamente l’esistenza, da giovani e per tutta la vita adulta.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili*

*con le norme anticontagio previste per l’accesso agli spettacoli.